La mia recensione dello smartphone LG K5 inizia necessariamente dalla sua principale peculiarità: il gesture shot. Ma di cosa si tratta? Chi ama fare i selfie ha nel gesture shot un grande alleato visto che questa caratteristica ti consente di scattare le foto alzando prima la mano davanti alla fotocamera anteriore e poi, dopo essere stato individuato dall’obiettivo, fare il pugno. La funzione gesture shot dello smartphone LG K5 riconosce il gesto effettuato davanti all’obiettivo e avvia un countdown di tre secondi per consentirti di metterti in posa.

Detto di questa peculiarità passiamo alle caratteristiche delle fotocamere dello smartphone LG K5: quella anteriore è da 2 Megapixel con apertura F2.8 e consente la registrazione di video VGA. La fotocamera posteriore del telefono LG K5 è da 5 Mp con apertura F2.6  e una dimensione del sensore 1/5″. La fotocamera posteriore è dotata chiaramente di flash e di uno zoom digitale fino a 4x. Puoi effettuare video FullHd (1920×1088) con formati di registrazione Mp4 codec 3gp4.

Si tratta di uno smartphone di bassa gamma con un processore Quad Core da 1.3 Ghz che garantisce buone prestazioni anche con diverse applicazioni aperte contemporaneamente.  La memoria Ram è da 1 Gb mentre la memoria interna del device è da 8 GB ma solo 3,2 sono a disposizione per l’installazione di app e l’archivio di immagini e video. Questa lacuna piuttosto importante può essere in parte mitigata dalla possibilità di inserire una MicroSd fino a 32 Gb.

Chiudo la recensione dello smartphone LG K5 parlandoti del prezzo di vendita. Il modello noto anche come LG X220 è in vendita a una cifra intorno ai 100 euro. Nel dicembre 2017 su Amazon è possibile acquistarlo in offerta anche a 82 euro, con spedizione gratuita entro 5 giorni.
Consiglio il modello LG K5 per tutti coloro che, dopo aver già fatto l’ingresso nel mondo degli smartphone con un modello estremamente basic, come ad esempio il Wiko Sunset 2, desiderano ora un telefono con prestazioni leggermente migliori e soprattutto con un design molto più elegante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *