Viaggiare in treno è un’esperienza piacevole soprattutto se ci si sposta con i mezzi ad alta velocità. In particolare, se parliamo degli spostamenti con Trenitalia bisogna dire che viaggiare a bordo delle Frecce è un piacere, in particolare nelle aree business ed executive (presenti nei Frecciarossa) o nella famosa 1° classe, presente nei FrecciaArgento e FrecciaBianca. Negli ultimi anni il prezzo dei viaggi in treno è salito in maniera importante ma va detto che è raro pagare il biglietto di viaggio a prezzo pieno, soprattutto se si prenota con un certo anticipo. Infatti, è possibile viaggiare acquistando tagliandi di viaggio con particolari sconti che si possono ottenere in vari modi. E questa guida offerte Trenitalia ti sarà particolarmente utile per capire quali sono le occasioni per comprare biglietti scontati del treno.

 

Biglietti Trenitalia scontati: come trovarli?

Intanto è bene precisare che ci sono da fare tre distinzioni: un conto è parlare di biglietti del treno con tariffa scontata, un altro è l’utilizzo di coupon sconto al momento dell’acquisto e un altro ancora è l’acquisto di un tagliando per un viaggio attraverso i punti di un programma fedeltà. Tre modi differenti per raggiungere lo stesso obiettivo: viaggiare con Trenitalia senza comprare un biglietto del treno necessariamente a tariffa piena. Nel mio caso personale ho viaggiato quantomeno l’80% delle volte con Trenitalia con un biglietto scontato risparmiando nel corso della mia vita svariate centinaia di euro.

 

Comprare biglietti Trenitalia a tariffa scontata

Nel primo caso è molto semplice capire come i biglietti a tariffa scontata siano reperibili soltanto per alcune tratte e solo per un numero limitato. Su Trenitalia, ad esempio, le tariffe scontate sono la Super Economy (sconti anche del 45%) e la Economy (sconti non inferiori al 25% sul prezzo base). A queste tariffe si aggiungono periodicamente un sacco di promozioni a corredo tanto che diventa a volte complicato scegliere la migliore tariffa scontata per viaggiare con Trenitalia. In particolare mi sento di consigliare la tariffa Cartafreccia Special dedicata ai clienti Cartafreccia e valida dal martedì al giovedì per l’acquisto di un biglietto del treno con orario di partenza tra le 11 e le 14. Ad esempio, non è difficile comprare anche a pochi giorni dalla data del viaggio, un biglietto per il Frecciargento da Lecce a Roma alle ore 11:50 di un giovedì al prezzo dimezzato rispetto a quello base, un bel vantaggio, insomma!

 

Comprare biglietti del treno su Trenitalia con un coupon sconto

A volte non è impossibile ottenere dei coupon sconto per viaggiare su Trenitalia per l’acquisto di un titolo di viaggio. Ti parlo per esperienza personale visto che da dieci anni mi muovo molto spesso da Roma verso la Puglia in treno e non è stato raro comprare un biglietto del treno applicando uno sconto con i coupon. Ma dove posso trovare i coupon sconto di Trenitalia? Inutile dirvi che è praticamente impossibile reperire sconti Trenitalia su quei tantissimi siti che propongono coupon e codici sconto. Infatti, i codici per applicare uno sconto sul tuo prossimo titolo di viaggio li trovi solo e direttamente sul sito di Trenitalia.
Per vedere se c’è un codice sconto Trenitalia che puoi usare devi andare sul sito internet e fare il login con le tue credenziali per entrare nell’area riservata. Una volta che avrai effettuato l’accesso ti ritroverai nella tua pagina personale di Trenitalia in cui trovi il tuo saldo punti Cartafreccia, una sezione a destra con i link utili, un’altra area a sinistra con tutti i tuoi dati e una sezione in basso per impostare la ricerca di un biglietto sul tuo prossimo viaggio. Tra tutte queste aree ci sono alcuni banner e uno di questi potrebbe essere proprio quello che ti offre la possibilità di ricevere un coupon sconto da applicare per l’acquisto del tuo prossimo viaggio.
Ad esempio, in occasione del mio compleanno nell’area personale del sito ho trovato un codice sconto da 10 euro Trenitalia come puoi vedere tu stesso nell’immagine in basso dove c’è il pulsante “Scopri il tuo regalo”.

 

Ma non trovi sconti Trenitalia solo in occasione del tuo compleanno. Infatti, il mio consiglio è quello di controllare periodicamente la tua area riservata sul sito perchè potresti trovare delle opportunità per ricevere nuovi coupon da 10 euro Trenitalia.

 

Riscattare punti Trenitalia per comprare un biglietto del treno

Fino a fine 2017 viaggiare gratis con Trenitalia riscattando i punti Cartafreccia era veramente alla portata di tutti visto che, ad esempio, era possibile fare un viaggio per una tratta a lunga percorrenza con 1200 punti con Frecciargento. Da fine 2017 la situazione è cambiata notevolmente visto che adesso serviranno più punti per poter ottenere l’opportunità di avere un biglietto del treno gratis.
Dal 2018 Trenitalia ha istituito tre differenti fasce per il riscatto dei punti Cartafreccia che consentono l’acquisto di un biglietto del treno. Infatti, puoi decidere se avere un biglietto premio Small, Medium o Large in cui la differenza tra queste tre varianti è relativa alla percorrenza della tratta. La tratta di un biglietto Small va dai 0 ai 250 km, quella Medium dai 251 ai 650 km mentre il biglietto premio Trenitalia Large è relativo a tutte quelle tratte con percorrenza superiore ai 651 km. Se vuoi prendere con i punti Trenitalia un biglietto premio Large di una seconda classe in un Frecciargento, ad esempio, dovrai usare 2100 punti della tua Cartafreccia. Prima del cambiamento di questo regolamento ne bastavano solo 1200.
Insomma, una novità non da poco che di certo non ha fatto piacere a tutti coloro che facevano almeno un paio di viaggi l’anno grazie ai punti Trenitalia. Qui nell’immagine in basso trovi il dettaglio dei punti relativo a ogni fascia chilometrica e alla classe di viaggio.

Ad esempio, per avere un biglietto gratis di un Frecciarossa Roma-Firenze in classe Premium serviranno 1800 punti per poter riscattare il tagliando.

In ogni caso, sicuramente non sarà facile come una volta viaggiare gratis su Trenitalia riscattando i punti Cartafreccia ma resta comunque un’eccellente opportunità soprattutto se riuscite a ottenere da amici e parenti i loro punti chiedendo loro di farveli donare attraverso l’apposita sezione “Trasferisci punti”, un’occasione in più per puntare a raggiungere una soglia minima per riscattare un biglietto del treno gratis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *