Tra i modi più semplici di affacciarsi al mondo delle criptovalute sicuramente c’è l’apertura di un portafoglio su Coinbase. Di cosa stiamo parlando? Coinbase è una piattaforma di Exchange in cui si possono comprare e vendere Bitcoin e altre criptovalute. Coinbase è una delle piattaforme più sicure e autorevoli e puoi tenere nel tuo Wallet virtuale le criptovalute che hai acquistato. Qui ti spiegherò in maniera semplice, sintetica e con l’ausilio di immagini come aprire un conto su Coinbase ma anche come fare un versamento di denaro per comprare Bitcoin e altre criptovalute.

 

Come registrarsi a Coinbase

Ti giro il mio link di invito a Coinbase che ti consentirà di avere 10$ extra una volta che ne avrai versati 100 nel conto (e li darà anche a me!) Una volta che avrai fatto la tua prima registrazione, dovrai andare a cliccare sul link di verifica per completare la procedura. Una volta tornato sul sito di Coinbase dovrai inserire le credenziali che hai stabilito al momento della registrazione e poi provare ad accedere.

Prima di fare l’ingresso nella piattaforma di Coinbase dovrai andare a verificare il tuo numero di telefono. Questa procedura è particolarmente importante perché ti consente di avere un ulteriore livello di sicurezza sul tuo conto su Coinbase.

Il sistema di sicurezza di Coinbase provvederà a inviarti un codice tramite sms o attraverso una telefonata. Una volta ricevuto il messaggio o la telefonata (in lingua inglese), inserisci il codice di sicurezza e clicca sulla voce verifica numero di telefono.
Una volta concluso questo passaggio entrerai nella fase successiva in cui sarà necessaria la verifica del tuo documento.

Clicca sul pulsante “Start verification” e poi si aprirà una pagina in cui ti appariranno le varie tipologie di documenti da caricare. Tu dovrai sceglierne uno tra il passaporto, la carta d’identità o la patente di guida. Scegli uno di questi e inizia con la procedura di caricamento sia del fronte che del retro del documento. Una volta effettuati gli screen nitidi del documento scelto clicca sulla voce “Start verification”. Il sistema di riconoscimento avvierà una procedura e in pochi minuti ti dirà se il tuo documento è valido per aprire un conto su Coinbase. Una volta che la verifica del documento sarà andata a buon fine sarai pronto per versare i soldi per comprare i Bitcoin o le altre criptovalute presenti sul sito.

Come versare soldi su Coinbase

Ci sono due modi per acquistare criptovalute su Coinbase: la carta di credito o il bonifico bancario. Se fai un versamento con la carta, l’accredito su Coinbase è quasi istantaneo mentre il trasferimento di fondi tramite deposito bancario richiede 4-5 giorni lavorativi. Personalmente non consiglio l’uso della carta perché ha delle commissioni molto più alte rispetto a un bonifico Sepa. L’unico neo del bonifico bancario è l’attesa dell’accredito dei capitali su Coinbase ma se non hai intenzione di comprare immediatamente bensì di avere un capitale sul sito da investire quando vuoi tu, questa è l’opzione migliore per versare. Andiamo a vedere come fare un versamento su Coinbase.
Clicca sulla voce “Acquista/Vendi”. Vai alla nella sezione metodo di pagamento, io ne ho una con la Postepay, che ti sconsiglio di usare, e clicca su “Aggiungi un nuovo conto” per attivare la possibilità di effettuare un deposito su Coinbase con bonifico Sepa. Si aprirà una finestra overlay dove andrai a selezionare l’opzione di pagamento tramite bonifico. Ho sintetizzato questi primi due passi nell’immagine sotto.

Una volta fatte queste prime due azioni dovrai prendere il codice di riferimento che è legato esclusivamente al tuo conto Coinbase e poi mettere la spunta alla voce “Ho copiato o annotato il mio numero di riferimento”. Il codice è quello in blu che ho parzialmente mascherato presente nel box in basso alla scritta Numero di riferimento.

Inserisci l’importo che vuoi versare sul tuo conto Coinbase e poi spunta la voce in basso. Come potrai notare e com’è evidenziato proprio da quella voce non è possibile effettuare un versamento su Coinbase con un conto corrente di un’altra persona. L’intestatario del conto corrente bancario da cui esegui il bonifico deve essere lo stesso di chi apre un conto su Coinbase.

Si aprirà un’ultima finestra in cui sono sintetizzati tutti i dati da inserire al momento del bonifico che andrai a fare. Molto importante inserire nella causale il numero di riferimento che è univoco cioè legato a quel preciso conto su Coinbase. Una volta che hai concluso sul sito della tua banca la procedura per il bonifico a Coinbase vai a cliccare sul pulsante “Ho inviato i fondi”.

Ora dovrai attendere qualche giorno per il caricamento su Coinbase dell’importo che hai inviato con il bonifico.
Una volta che Coinbase avrà ricevuto il bonifico troverai nel tuo portafoglio del sito il corrispettivo di quanto versato nella sezione euro.

Per comprare la criptovaluta che preferisci tra quelle presenti su Coinbase clicca sul portafoglio, scegli la valuta da acquistare, inserisci l’importo da cui verrà sottratta una piccola commissione. Nel giro di pochi secondi avrai trasformato i tuoi euro in criptovaluta.

One thought on “Come aprire un conto su Coinbase”

  1. Wonderful blog! I found it while surfing around on Yahoo News. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News? I’ve been trying for a while but I never seem to get there! Thanks deaccaededee

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *